PS5 vs PS4 e Xbox One vs Xbox Series X – Le console di nuova generazione rappresentano un enorme salto di qualità rispetto alle loro versioni precedenti?

Come esseri umani, tendiamo a preferire tutto ciò che è nuovo, bello e brillante. Spesso cambiamo fanaticamente tablet, smartphone e laptop non appena un nuovo modello viene immesso sul mercato. Dopotutto, ogni nuovo prodotto deve essere migliore del modello precedente, giusto? E chi non vorrebbe ciò che è pubblicizzato come il migliore? Tuttavia, raramente consideriamo se ciò che viene venduto come dispositivo di nuova generazione, l’ultimo modello con le migliori nuove funzionalità, sia effettivamente di qualità superiore rispetto alle versioni precedenti. Cediamo facilmente alla magia della pubblicità e alla voglia di mettere in mostra il nostro status, invece di pensare a ciò di cui abbiamo veramente bisogno e valutare attentamente i vantaggi del prodotto. Per le console di gioco vale la stessa regola. Per la maggior parte, si tratta solo di novità, senza rispondere realmente alla domanda: la PlayStation 5 è davvero un salto di qualità e tecnologia rispetto alla PS4? E qual è la situazione con le ultime console di Microsoft? E che dire degli accessori? Qual è meglio, il controller PlayStation 5 o quello delle versioni precedenti? Lo scopriremo tra un attimo.

Xbox One X vs Xbox Series X e Xbox Series S

Iniziamo con un breve confronto tra le specifiche tecniche di entrambe le console prodotte da Microsoft. Xbox Series X offre prestazioni molto migliori di quelle che possiamo riscontrare con Xbox One e le sue diverse varianti. Sicuramente il più grande salto di qualità è rappresentato dall’unità di elaborazione centrale della piattaforma, che è molto più avanzata di quella di Xbox One. Di seguito riportiamo una tabella che confronta Xbox Series X con le due varianti della console Xbox One. Una di queste varianti è la versione più potente, Xbox One X. L’altra è la versione standard della console, Xbox One S. Le differenze tra le due sono principalmente legate al chip responsabile dell’elaborazione grafica.

 

  CPU Prestazioni grafiche  RAM Capacità di memoria Archiviazione Capacità Controller Memoria espandibile

 

Archiviazione esterna Drive Ottico
Xbox One 8 cores @ 3.8GHz;

ZEN 2 di AMD.

Prestazioni: 12 Tflop;

J. computing: 52;

Velocità di clock: 1.825 GHz;

Architettura: RDNA 2.

16 GB GDDR6 10 GB @ 560 GB/s (grafica)

6 GB @ 336 GB/s (CPU)

1TB NVME SSD 2.4 GB/s (grezzo)

4.8 GB/s (compresso)

 

 

Card speciale 1 TB

Drive USB 3.2 4K UHD Blu-ray
Xbox Series X 8 cores @ 2.3GHz;

Jaguar di AMD.

Prestazioni: 6 Tflops;

J. Computing: 40;

Velocità di clock: 1.172 GHz;

Architettura: Polaris.

12 GB GDDR5 326 GB/s 1TB HDD  

120 MB/s

Nessuna USB 3.2 drive 4K UHD Blu-ray
Xbox Series S 8 cores @ 1.75GHz;

Jaguar di AMD.

Prestazioni: 1.4 Tflops;

Computing J: 12;

Velocità di clock: 914 MHz;

Architettura: GCN.

8 GB DDR3 68 GB/s

32 MB ESRAM @ 218 GB/s

500GB, 1TB or 2TB HDD 120 MB/s Nessuna USB 3.2 drive 4K UHD Blu-ray

 

 

Perché la Xbox Series X è migliore della Xbox One X?

Ciò che tecnicamente giustifica la scelta di Xbox Series X è innegabilmente una velocità di clock del processore di 1,65 volte superiore, 8 x 3,8 GHz contro 8 x 2,3 GHz, prestazioni in virgola mobile più elevate: da 12 TFLOPS a 6 TFLOPS e più RAM. Anche la maggiore larghezza di banda della memoria di 234 GB/s e la GPU più veloce sono un punto a favore. D’altro canto, il vantaggio decisivo di possedere una Xbox One sono i 2.665 giochi in più disponibili! Per quanto riguarda il controller, le due versioni non differiscono troppo, ma a questo si può ovviare acquistando un controller Xbox personalizzato. Come puoi vedere, la nuova generazione è leggermente superiore alla vecchia in termini di tecnologia, ma non è compatibile con molti giochi. Pertanto, in questo caso è necessario prendere una decisione in base alle proprie esigenze e preferenze.

PlayStation 5 vs PlayStation 4

La PS5 è senza dubbio un dispositivo rivoluzionario, in quanto è la console più robusta e veloce di Sony. Ti basta dare una rapida occhiata qui sotto alle specifiche del produttore relative alla console per capirlo da solo. Ma la PS5 è davvero migliore in tutto rispetto alla generazione precedente?

 

  CPU GPU RAM Memoria integrata Drive esterni Drive
PS5 Zen 2 – 8 cores 3.5GHz (clocking dinamico) Teraflop, 36 CUs 2.23GHz, RDNA 2; 16GB GDDR6 825GB SSD (design personalizzato) NVMe SSD 2. 5″ HDD UHD Blu-ray
PS4 Pro 8 cores Jaguar, 2.1GHz 4.2 Teraflop, 36 Cus 911Mhz 8GB GDDR5 1TB HDD 500GB USB HDD 2.5″ HDD Blu-ray
PS4 8 cores Jaguar, 1.6GHz 1.84 Teraflop, 18 Cus 800MHz 8GB GDDR5 1TB HDD USB HDD UHD Blu-ray

Perché la PS5 è migliore della PS4?

Oltre ad un processore molto più veloce basato sulla nuova tecnologia, PS5 ha un enorme vantaggio rispetto ai suoi predecessori per quanto riguarda i sistemi grafici. Vale la pena spiegare i misteriosi Teraflop che compaiono sulle specifiche della GPU. In poche parole, Teraflops si riferisce al numero di operazioni in virgola mobile che una console può eseguire in un secondo. Confrontando le GPU delle console, è chiaro che la PS5 è circa 2,5 volte più potente della PS4 Pro e fino a 8 volte più potente della PS4, oltre ad essere più veloce ed efficiente. La nuova console Sony vince anche nel duello tra quantità di RAM e velocità: PS5 ha 2 volte più RAM di PS4 e PS4 Pro. Un altro grande vantaggio della PS5 è l’SSD estremamente veloce, che riduce in modo significativo il tempo di caricamento dei giochi, oltre a eliminare completamente il problema del passaggio da una posizione all’altra durante il gioco. PS5 ha anche un’unità ottica molto migliore, ma è interessante notare che non è cambiato molto in termini di controller e accessori. Il controller PlayStation 5 è ovviamente uno dei migliori dispositivi del suo genere che utilizza la tecnologia DualSense, ma ne troverai solo uno nella confezione e senza funzionalità aggiuntive, quindi acquistare un controller personalizzato PlayStation 5 non è solo una buona idea, ma è praticamente obbligatorio.

La nuova generazione di console è un enorme salto di qualità rispetto ai predecessori?

Con le ultime console di Sony, puoi vedere un bel salto in termini di potenza del processore, prestazioni o dimensioni della RAM. Tuttavia, non vi è alcuna differenza significativa relativamente agli accessori e i controller PlayStation 5 predefiniti non sono troppo diversi dai loro predecessori. Dobbiamo però ammettere che le prestazioni e la velocità, così come altri parametri tecnici, costituiscono un valido motivo per l’acquisto di una nuova PlayStation. Se riesci a metterci le mani sopra, ovviamente. E per le console Microsoft? Anche qui l’ultima console vince in termini di specifiche tecniche, ma non allo stesso modo del confronto precedente. Ciò che è importante qui, tuttavia, è che attualmente sono stati rilasciati solo poco più di 70 giochi per l’ultima generazione di console. La versione precedente ne ha circa 3.000. Pertanto, tenendo conto della compatibilità con le versioni precedenti, l’acquisto di una nuova console Xbox è una buona idea, ma solo se si desidera giocare ai giochi più recenti. In caso contrario, le sole condizioni tecniche non giustificano il passaggio all’ultimo dispositivo.